05.05.2017
e-Books
1 Comment

Izvoz svobode [PDF]

by Luciano Canfora
"L'idea più stravagante che possa nascere nella testa di un uomo politico" disse Robespierre "è quella di credere che sia sufficiente per un popolo entrare a mano armata nel territorio di un popolo straniero per fargli adottare le sue leggi e la sua costituzione. Nessuno ama i missionari armati; il primo consiglio che danno la natura e la prudenza è quello di respingerli come nemici."
Da sempre i governi mascherano con altisonanti dichiarazioni i veri motivi, spesso cinici e inconfessabili, che stanno alla base delle guerre da loro scatenate. Sparta combatté la "guerra del Peloponneso" proclamando di voler liberare i greci dall'opprimente influenza ateniese; le campagne napoleoniche, che dovevano portare una ventata di libertà in Europa, determinarono la trasformazione della Francia rivoluzionaria in impero bonapartista; e anche la recente invasione dell'Iraq è stata giustificata in nome del nobile intento di liberare e "democratizzare " un popolo sottomesso a un regime sanguinario.
È a partire da queste vicende esemplari che Luciano Canfora formula il suo appassionato e a tratti sconcertante atto d'accusa contro quell'emblematica "torsione morale, culturale e politica" che consente a uno Stato di perseguire un progetto di egemonia fregiandosi contemporaneamente del titolo di paladino della libertà.
[PDF] Izvoz svobode download

Book info

Title
eBook formatPaperback, (torrent)En
Author
PublisherZaložba /*cf
File size1.7 Mb
ISBN
Pages count97
Book rating3.2 (10 votes)
 rate rate rate rate rate

Other Formats

1 comment

1. Persia Emily | 05.05.2017 17:33

avatar avatar_frame

Thank you! Great book!

Post your comments

Related Posts


©2009-2016 Quimicamente. All rights reserved.